- CIRCOLARE 188: IL DIVERTIMENTO È SERVITO